Milena: ma c’è di più…

Buonasera,
Oggi voglio testimoniare la grandezza di Dio e di Swami Roberto. Vivo da sola, da quando mio marito è andato via. E alla soglia dei miei 48 anni sono ancora alla ricerca di un lavoro fisso. Ho un anno di precariato alle spalle e mille difficoltà ad arrivare a fine mese. Lo scorso anno avevo un lavoro (precario) quando improvvisamente mi hanno lasciata a casa. Era dicembre e già Ramia Roberto mi aveva insegnato a pregare la Divina Provvidenza. E Swami, abbracciandomi, mi aveva promesso il suo aiuto. Ho pregato e creduto. E pochissimo dopo, a gennaio, trovo un lavoro, serio, con un contratto in regola, anche se a tempo determinato. Ebbene, a marzo arriva l’epidemia, proprio mentre il mio contratto è in scadenza.
Nel momento più buio per tanti, io non perdo il lavoro, il contratto viene rinnovato. È un miracolo. È l’aiuto di Swami.
Inoltre, la mia attività è una di quelle definite essenziali in quel periodo, eppure veniamo fermati per più di un mese a causa di diversi casi positivi al Covid-19. Erano anni che non percepivo la mutua. In un momento tanto drastico e difficile, io non ho perso un soldo. Ma c’è di più. Purtroppo quasi tutti i miei colleghi sono stati contagiati. Lavoriamo in tantissimi in sale molto grandi perciò il contagio è stato inevitabile. Per fortuna nessuno ha avuto bisogno di ricorrere al ricovero, però in molti hanno avuto sintomi pesanti. L’attività si è fermata e siamo stati messi tutti in isolamento fiduciario.
Ecco l’altro miracolo, nonostante i colleghi fossero tutti malati, io non ho avuto alcun sintomo e alcun contagio. In molti si sono chiesti come fosse possibile, in fondo siamo stati tutti a stretto contatto. Io so che Swami mi ha protetta.
Non ho perso il lavoro, anzi, ne ho trovato uno e non mi sono ammalata. Il mio pensiero va a tutte le persone che invece il lavoro lo hanno perso. So bene cosa significa e conosco la disperazione. Un pensiero anche alle persone ricoverate e a chi non è più uscito dall’ospedale. Prego sempre la Divina Provvidenza e sono eternamente grata a Te, Swami, per avermi aiutata.
Un caro abbraccio a Te Swami e a Voi Ramia. Vi voglio bene.

Milena

‹ Michela Boschi: senza il tuo aiuto sarei caduta in depressione Milena: quella luce nei suoi occhi me la voglio portare dietro in ogni mia giornata ›

Swami Roberto

Multimedia