Così è stato per me. Alleluia!

ramia RosvaldoOggi, 29 settembre 2006, è un gran giorno per ramia Rosvaldo che festeggia il 16° anniversario della sua consacrazione; un giorno di preghiera e riflessione profonda nel quale insieme ai suoi confratelli ha rinnovato in coscienza la sua volontà di servire il Signore e il prossimo.

«Venite e vedrete! Così è stato per me quando molti anni fa ho conosciuto Roberto, un giovane straordinario che mi ha fatto incontrare Dio, rendendoLo vivo e presente ai miei occhi. Da quel giorno per me Dio non è più un'astratta e lontana realtà superiore.
La mia vita è cambiata. Nel tempo il Signore e la Sua Divina Madre mi hanno plasmato. Oggi testimonio che non potrò mai ringraziare compiutamente la Madonna per tutto il bene che ho ricevuto. Lei si sostituisce al mio “io” a volte un po’ umanamente egoista, donandomi la forza spirituale per svolgere al meglio la mia missione tra le persone bisognose di aiuto, consiglio e conforto. Ne sono certo: da solo io non ne sarei capace.
Sedici anni fa ho lasciato il mondo per la vita monastica, ma questo mondo lo incontro e lo vivo ogni giorno nei tanti volti sofferenti che bussano alla nostra porta. Per me è fonte di vera gioia vedere la luce che si riaccende negli occhi di quanti risolvono seri problemi e ritrovano la buona volontà. Questa gioia è un sentimento che nel mio cuore si trasforma in perpetua preghiera di lode al Signore per i Suoi grandi miracoli d'Amore. Ecco perché con il cuore annuncio a tutti: Venite e vedrete!»