Monique Poitrenaud: ecco ciò che cercavo!


Un grande grazie, per il giorno benedetto di Pentecoste, nel quale ho ricevuto il Battesimo nella Chiesa Anima Universale con Te, Swami Roberto, i Ramia e con tutte le persone presenti che mi hanno inviato i loro sguardi di amore, tenerezza, compassione. Ho provato grande felicità e tanta gioia, che ho gustato con il mio cuore e con il mio spirito.
Attendevo da tanto tempo questo giorno del battesimo!
Sono di famiglia protestante, zie e zii tutti pastori, e ora cugine e cugini che continuano ad essere pastori. A 16 anni il giorno della mia comunione, dovevo essere battezzata ma mi rifiutai, perché sentivo che non era la strada che volevo percorrere, non era quella la mia via spirituale!
Mi sono diretta allora verso il Buddismo del Dalai Lama il «bodhisattva», con ritiri spirituali, meditazioni ecc… ecc…
A 63 anni mi sono ritrovata a Leinì, grazie ad un’amica di Anima Universale e vivendo il Darshan mi sono detta: «Ecco ciò che cercavo; finalmente il Signore mi ha aperto questa strada che cercavo». Io ero a Leinì e sentivo veramente questa forza dell’Amore universale per tutti…
Operata a cuore aperto nel 1995, da quando vengo a Leinì, il mio cardiologo è molto contento per il mio cuore. Ogni volta che vado ad un controllo, lui mi dice che devo continuare ad andare a Leinì.


Buongiorno Swami.
Ho sempre continuato a fare dei controlli per il cuore, naturalmente, e dopo numerosi esami il mio cardiologo non ha più sentito il soffio della valvola aortica con il suo stetoscopio.
Sono già alcuni mesi che seguo i tuoi preziosi consigli, mettendo sotto la mia testa un telino benedetto da Te.
Il mio dottore mi ha chiesto se vado sempre in Italia, per incontrarti. Io gli ho risposto di sì, e allora mi ha consigliato di continuare.
Facendo un’ecografia cardiaca ha constatato che il soffio della valvola aortica è enormemente diminuito e che così non sarà verosimilmente più necessario operarmi per la terza volta a cuore aperto.
Tengo a far sapere alle persone che hanno dei problemi di salute di discutere con il loro medico e anche di dirgli dell’aiuto spirituale che Tu Swami, insieme ai Ramia, ci doni per la nostra salute.
Grazie a Te Swami e ai meravigliosi Ramia.

Monique Poitrenaud

‹ Mirela Lazzari: non riesco neanche a spiegare… Swami si è disciolto! Nadia De Paoli: il medico curante constatò con suo stupore che… ›

Swami Roberto

Multimedia