Eleonora Inzirillo: con gratitudine

Caro Amico Mio,
ho ancora il cuore gonfio di gioia per tutti i “miracoli” che stanno avvenendo nella mia vita, e allora… ma come faccio a non dirti grazie.
Per la prima volta in 62 anni sento la dignità di chi sono e penso che questo sia già enorme – ma pur poca cosa – rispetto a ciò che Tu – poco per volta – fai accadere nella nostra vita.
Grazie per tutte le cose che ci insegni, per le tenerezze che ci-mi doni e per tutte le volte che rispondi.
Ho finito di sviolinare e ce ne sarebbe da dire.
Roberto Caro, tanto tanto caro
Ti abbraccio forte e grazie.

Eleonora Inzirillo

‹ Daniela Marcato: il medico dice « non ho mai visto un caso così grave avere questi risultati» Elvira Viganò Tosi: dove non arriva la scienza può arrivare la fede ›

Swami Roberto

Multimedia